Logo per la stampa
Vai al portale della Provincia Autonome di Trento
carattere » Imposta la dimensione del carattere predefinita Imposta la dimensione del carattere grande Imposta la dimensione del carattere molto grande
Avvisi di selezione
 

Provincia Autonoma di Trento - Concorsi

 

Avviso interno di selezione per esame colloquio, riservata ai dipendenti della Provincia autonoma di Trento di Funzionari esperti.

Selezione per esame colloquio, riservata ai dipendenti della Provincia Autonoma di Trento del comparto autonomie locali inquadrati nella categoria D, per la formazione di un elenco di personale particolarmente qualificato cui possono essere affidati incarichi di esperto, a tempo determinato, per lo svolgimento di attività con contenuti di alta professionalità e specializzazione caratterizzate da elevata autonomia ed esperienza (art. 38-bis della legge provinciale 3 aprile 1997, n. 7).

Si richiede di:

1) essere dipendenti in servizio a tempo indeterminato della Provincia Autonoma di Trento, comparto autonomie locali, ed essere inquadrati nella categoria D, livello base o evoluto;
2) essere in possesso di un diploma di laurea di durata almeno quadriennale, UNITAMENTE:
 
  •  
ad un'anzianità di servizio a tempo indeterminato presso la Provincia autonoma di Trento nella categoria D, di almeno 3 anni, anche non continuativi
 
  •  
e ad un'esperienza almeno biennale, acquisita nel periodo di servzio a tempo indeterminato nella categoria D, maturata in uno specifico settore dell'amministrazione provinciale nello svolgimento, con elevata autonomia, di compiti di alta professionalità e specializzazione in ambito giuridico amministrativo, economico, finanziario o tecnico (dei vari campi delle professioni);
 

OPPURE, in alternativa al solo punto 2)

 

2bis) essere in possesso di un diploma di laurea (di durata inferiore ai 4 anni) o di un diploma di scuola secondaria superiore UNITAMENTE:
 
  •  
ad un'anzianità di servizio a tempo indeterminato presso la Provincia autonoma di Trento nella catergoria D, di almeno 5 anni, anche non continuativi
 
  •  
e ad un'esperienza almeno quinquennale, acquisita nel periodo di servizio a tempo indeterminato nella categoria D, maturata in uno specifico settore dell'amministrazione provinciale nello svolgimento, con elevata autonomia, di compiti di alta professionalità e specializzazione in ambito giuridico, amministrativo, economico, finanziario o tecnico (dei vari campi delle professioni).
3) altri requisiti specificati nell'avviso.

Può essere stata maturata anche più di un’esperienza almeno biennale o, rispettivamente, almeno quinquennale di cui ai punti 2) e 2bis) in diversi settori dell’amministrazione provinciale. In tal caso, nella attestazione dell’esperienza, il candidato/la candidata indicherà distintamente struttura provinciale, settore/materia, ambito professionale, durata di ciascuna esperienza.

Alla domanda dovrà essere allegata la fotocopia semplice di un documento d’identità (fronte e retro) in corso di validità (qualora le dichiarazioni contenute nella domanda non siano sottoscritte alla presenza del dipendente addetto), l'attestazione del dipendente dell'esperienza o delle esperienze maturate in conformità ai requisiti richiesti ed il supporto informatico (chiavetta USB) con l'elenco dei titoli dichiarati.

Il termine ultimo per la presentazione delle domande è fissato per le ore 12.00 del giorno 3 LUGLIO 2017.

Le informazioni sull'avviso potranno essere richieste al Servizio per il Personale - Ufficio Concorsi e mobilità (tel. 0461 496330).

Tassativamente entro 10 giorni dall’effettuazione del colloquio, i candidati risultati IDONEI potranno far pervenire all’Ufficio Concorsi e mobilità eventuali titoli aggiuntivi posseduti rispetto ai diplomi di laurea, diplomi di scuole universitarie o iscrizioni ad albi già dichiarati in sede di presentazione della domanda. I titoli ulteriori potranno riguardare altri diplomi di laurea, certificazioni, corsi di formazione ecc… purché coerenti con l’esperienza o le esperienze attestata/e.

L’elenco dei titoli dovrà essere dichiarato su apposito modulo in copia cartacea al quale sarà allegato un supporto informatico (chiavetta USB) riepilogativo dei titoli aggiuntivi dichiarati. La chiavetta sarà riconsegnata all’interessato dopo l’approvazione, da parte della Giunta provinciale, dell’elenco dei candidati risultati idonei.


 

 
N.B.: Tassativamente entro 10 giorni dall'effettuazione del colloquio, i candidati risultati idonei potranno far pervenire all'Ufficio Concorsi e mobilitÓ eventuali titoli aggiuntivi posseduti rispetto ai diplomi di laurea, diplomi di scuole universitarie

IL PRESIDENTE

   

 

N.B.: Tassativamente entro 10 giorni dall'effettuazione del colloquio, i candidati risultati idonei potranno far pervenire all'Ufficio Concorsi e mobilità eventuali titoli aggiuntivi posseduti rispetto ai diplomi di laurea, diplomi di scuoleuniversitarie o iscrizioni ad albi già dichiarati in sede di presentazione della domanda. I titoli ulteriori potranno riguardare altri diplomi di laurea, certificazioni, corsi di formazione ecc... purché coerenti con l'esperienza o leesperienze attestata/e.

 
Documentazione scaricabile:
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy