Logo per la stampa
Vai al portale della Provincia Autonome di Trento
carattere » Imposta la dimensione del carattere predefinita Imposta la dimensione del carattere grande Imposta la dimensione del carattere molto grande
Concorsi conclusi consultabili
 

Provincia Autonoma di Trento - Concorsi

 

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per l'accesso alla qualifica di Direttore cui affidare l'incarico di preposizione all'Ufficio valutazioni tecniche e vigilanza, incardinato presso l'Agenzia provinciale per l'incentivazione delle attivitÓ economiche

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per l'accesso alla qualifica di Direttore cui affidare l'incarico di preposizione all'Ufficio valutazioni tecniche e vigilanza, incardinato presso l'Agenzia provinciale per l'incentivazione delle attività economiche

Si richiede:

-

 

essere in possesso di un diploma di laurea di durata almeno quadriennale in ingegneria civile o ingegneria per l'ambiente e il territorio ovvero diplomi di laurea a questi equipollenti ai sensi di legge o diplomi di laurea specialistica o laurea magistrale a questi equivalenti ai sensi del decreto interministeriale 9 luglio 2009 (pubblicato sulla G.U. n. 233/2009);

-

esperienza professionale maturata nell'organico provinciale con rapporto di lavoro subordinato stabile o temporaneo, a tempo pieno (almeno 36 ore) o parziale (in tale ultimo caso con accrescimento proporzionale del requisito dell’esperienza) di almeno:

- complessivi cinque anni nella categoria “D”;

- complessivi otto anni nella categoria “C”;

oppure:

esperienza professionale, di almeno complessivi cinque anni nella categoria “D” o di almeno complessivi otto anni nella categoria “C”, con funzioni direttive presso enti pubblici o altri soggetti pubblici o privati, con rapporto di lavoro subordinato stabile o temporaneo, a tempo pieno (almeno 36 ore) o parziale (in tale ultimo caso con accrescimento proporzionale del requisito dell’esperienza richiesta).

In particolare, per funzioni direttive, si intendono, quelle riconducibili a funzioni di coordinamento di settori/articolazioni organizzative dell'ente/azienda, con poteri di iniziativa ed autonomia decisionale e correlativa responsabilità, ancorchè nell'attuazione delle direttive generali impartite dai superiori.

NB: sono ammessi alla procedura concorsuale anche i candidati in possesso di esperienza professionale riconducibile non esclusivamente, negli anni minimi richiesti, ad una sola delle due categorie, (D o C), ma ad entrambe, purchè la stessa possa essere valorizzata secondo le modalità indicate nell'allegato B del bando;

-

altri requisiti specificati nel bando.

 

Il termine ultimo per la presentazione delle domande (da compilare esclusivamente on line) è fissato per le ore 12.00 del giorno 22 gennaio 2021.

 

Le indicazioni sulle modalità e i tempi di attivazione della carte CPS (Carta Provinciale dei servizi), CNS (Carta Nazionale dei servizi) o SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) sono specificate al link sottostante "ISCRIZIONI ON LINE" nella sezione "guida alla compilazione online".

 | ISCRIZIONI ON LINE

All’interno della procedura online di compilazione della domanda si trova un collegamento al sistema Pagopa, per pagare la tassa di iscrizione in modo agevolato.

Il testo integrale del bando di concorso con i requisiti è pubblicato anche sul B.U. della Regione Trentino-Alto Adige n. 51 di data 23 dicembre 2020

 

Ulteriori informazioni possono essere richieste a:
PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO - SERVIZIO PER IL PERSONALE
UFFICIO CONCORSI E MOBILITA'
Tel. 0461/497083-6329-6330

IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA

LA DIRIGENTE DEL SERVIZIO PER IL PERSONALE

 
INTEGRAZIONE BANDO DI CONCORSO

ANNULLAMENTO e RINVIO DIARIO PROVE

 
Documenti scaricabili
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy