Logo per la stampa
Vai al portale della Provincia Autonome di Trento
carattere » Imposta la dimensione del carattere predefinita Imposta la dimensione del carattere grande Imposta la dimensione del carattere molto grande
Concorsi conclusi consultabili
 

Provincia Autonoma di Trento - Concorsi

 

Concorso pubblico, per esami e corso di formazione professionale, per l'assunzione a tempo indeterminato di n. 12 unitÓ Funzionario abilitato forestale di cui n. 3 posti riservati ai sensi dell'art. 12 c.2 LP 3/8/2018 n. 15 e n. 4 posti riservati ai sensi

Concorso pubblico, per esami e corso di formazione professionale, per l’assunzione a tempo indeterminato di n. 12 unità di personale della figura professionale di Funzionario abilitato forestale del corpo forestale provinciale, categoria D, livello base, 1^ posizione retributiva (Commissario forestale), di cui n. 3 posti riservati ai sensi dell’art.12, comma 2, della legge provinciale 3 agosto 2018, n.15 e n.4 posti riservati ai volontari delle forze armate, ai sensi dell’articolo 1014, commi 3 e 4, e dell’articolo 678, comma 9, del d.lgs. 66/2010 e s.m.

 

 

ATTENZIONE:

incondizionata idoneità psico-fisica adeguata ai compiti della figura professionale a concorso, secondo i seguenti parametri:

  • REQUISITI VISIVI:

       a) soggetti con visione binoculare:

           - visus naturale minimo: 1/10 per ciascun occhio;

           - visus corretto: 10/10 complessivi.

È ammessa correzione con lenti sferiche positive fino a 5 diottrie e negative fino a 10 diottrie; l’eventuale differenza tra gli occhi non deve essere superiore a 3 diottrie per l’ipermetropia e a 5 diottrie per la miopia.

Per correzione si intende la correzione totale.

Per quanto concerne la correzione dell’astigmatismo, non sono ammessi vizi di refrazione superiori alle 3 diottrie per l’astigmatismo miopico, alle 2 diottrie per l’astigmatismo ipermetropico e alle 4 diottrie per l’astigmatismo misto.

        b) soggetti monocoli:

         - visus naturale minimo: 1/10;

         - visus corretto: 9/10.

È ammessa correzione con lenti sferiche positive fino a 5 diottrie e negative fino a 10 diottrie.

Per correzione si intende la correzione totale.

Per quanto concerne la correzione dell’astigmatismo, valgono gli stessi valori riferiti ai soggetti con visione binoculare;

        c) senso cromatico sufficiente con percezione dei colori fondamentali, accertabile con il test delle matassine colorate.

  • REQUISITI UDITIVI:

soglia uditiva non superiore a 20dB nell’orecchio migliore (come soglia si intende il valore medio della soglia audiometrica espressa in dB HL per via aerea alle frequenze di 500, 1000, 2000 Hz); comunque la soglia per  ciascuna frequenza deve essere inferiore a 50 dB.

In alternativa, percezione della voce di conversazione con fonemi combinati a non meno di 8 metri di distanza, con non meno di 2 metri per l’orecchio peggiore, raggiungibile anche con l’utilizzo di protesi acustiche adeguate.

 

  • Adeguata capacità degli arti superiori e della colonna vertebrale raggiungibile, in caso di minorazioni, anche con l’adozione di idonei mezzi protesici od ortesici che consentano potenzialmente il maneggio sicuro dell’arma.

  • Assenza di alterazioni neurologiche che possano interferire con lo stato di vigilanza o che abbiano ripercussioni invalidanti di carattere motorio, statico o dinamico. Non possono essere dichiarati idonei i soggetti che hanno sofferto negli ultimi due anni di crisi comiziali.

  • Assenza di disturbi mentali, di personalità o comportamentali.

     

In particolare, non deve riscontrarsi dipendenza da sostanze stupefacenti, psicotrope e da alcool. Costituisce altresì causa di non idoneità l’assunzione anche occasionale di sostanze stupefacenti e l’abuso di alcool e/o psicofarmaci.

I sopraccitati requisiti psico-fisici dovranno essere certificati dal distretto sanitario competente per territorio di residenza degli aspiranti concorrenti prima del corso di formazione.

 

 

 

Si richiede:

- essere in possesso alternativamente di uno dei seguenti titoli di studio:  
  - diploma di laurea del vecchio ordinamento di durata almeno quadriennale in scienze forestali o scienze agrarie o scienze forestali ambientali o scienze ambientali o equipollenti per legge;  
  - diploma di laurea specialistica delle seguenti classi: 74/S (classe delle lauree specialistiche in Scienze e gestione delle risorse rurali e forestali); 82/S (classe delle lauree specialistiche in scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio); 77/S (classe delle lauree specialistiche in scienze e tecnologie agrarie);  
  - diploma laurea magistrale delle seguenti classi: LM73 (classe delle lauree magistrali in Scienze e tecnologie forestali ed ambientali); LM75 (classe delle lauree magistrali in scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio); LM69 (classe delle lauree magistrali in scienze e tecnologie agrarie);  
- essere in possesso dell'abilitazione all'esercizio della professione di dottore forestale;  
- essere in possesso dei requisiti per il riconoscimento della qualifica di agente di p.s. ai sensi di quanto disposto dall’art. 14 del D.P.R. 22 marzo 1974 n. 279, necessari ai fini dell’inquadramento nel C.F.P.;  
- essere in possesso della patente di categoria B o superiore;  
- altri requisiti specificati nel bando.  

 

Il termine ultimo per la presentazione delle domande (da compilare esclusivamente on line tramite CPS, CNS o SPID) è fissato per le ore 12.00 del giorno venerdì 31 luglio 2020.

Le indicazioni sulle modalità e i tempi di attivazione dellla carta CPS (Carta Provinciale dei servizi), CNS (Carta Nazionale dei servizi) o SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) sono specificate al link sottostante "ISCRIZIONI ON LINE" nella sezione "guida alla compilazione online".

 

https://www.servizionline.provincia.tn.it/portal/server.pt/community/bandi_e_concorsi_telematici/1049/iscrizione_concorso_-_funzionario_abilitato_forestale/476114 

 

All’interno della procedura online di compilazione della domanda si trova un collegamento al sistema Pagopa, per pagare la tassa di iscrizione in modo agevolato.

 

Il testo integrale del bando è pubblicato anche sul Bollettino Ufficiale della Regione Trentino-Alto Adige n. 26 di data 1^ luglio 2020.

 

Ulteriori informazioni possono essere richieste a:

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO – SERVIZIO PER IL PERSONALE

UFFICIO CONCORSI E MOBILITA’

Tel. 0461/496330

 

IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA

 

LA DIRIGENTE DEL SERVIZIO PER IL PERSONALE

 

Documentazione scaricabile:

 

 

 
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy